Home / News / Sense8: lo speciale di Natale e la magia di una serie che trasforma tutto in poesia

Sense8: lo speciale di Natale e la magia di una serie che trasforma tutto in poesia

L’episodio di Natale di Sense8 è stato un altro spettacolo per gli occhi

Sense8 ha la capacità di trasformare un’orgia in un’opera d’arte, di toccare corde emotive con durezza ma allo stesso tempo con tatto, ha la capacità di affrontare temi oscuri e cattivi come il razzismo e l’omofobia e ribellarsi ad essi. Ci troviamo di fronte ad una delle serie più “diverse” e inclusive nella storia della televisione.

Il Christmas Special è stato un vero e proprio regalo. C’è stato tutto ciò che amiamo di questa serie ed ha portato effettivamente avanti la trama. La storyline tra Lito ed Hernando ha subito una grossa svolta verso il positivo, lo show è molto impegnato nel voler trasmettere un messaggio positivo per la comunità LGBT. E poi, davvero, chi non vorrebbe vivere con Lito, Hernando e Daniela?

Bellissime le battute tongue in cheek sul recast di Cepheus. Il bello di questo show è che ogni personaggio riesce a darti qualcosa, e anche se non stai affrontando la sua stessa battaglia, senti comunque di doverlo aiutare, empatizzi, proprio come i personaggi. Noi siamo con i Sense8.

Mentre il mistero alla base della serie resta molto sullo sfondo in questo speciale, possiamo dire che le caratterizzazioni dei personaggi e lo sviluppo dei loro percorsi umani è in quinta. Kala ha paura di perdere la sua verginità, bellissima la scena con Wolfgang che interrompe il tutto, questi due sono la mia primary ship nello show, Sun ha l’aiuto di tutto i sensate, Wolfgang arriva ad una battaglia finale incredibile, Will e Riley si godono un po’ d’amore nella tragedia, Nomi cerca di vedere il positivo nella sua vita da fuggitiva, Lito ed Hernando vengono messi a dura prova. Insomma, mentre non abbiamo un forte scossone nella trama orizzontale, il vero cuore dello show, i personaggi, è al centro di tutto.

La magia di Sense8 è quella di rendere una serie corale un percorso unico per ogni spettatore, è quella di essere una storia che mette in secondo piano la grossa premessa che c’è dietro e al centro i personaggi e le loro emozioni. Sense8 si conferma un grande prodotto per Netflix, una serie unica nel suo genere e che difficilmente potrà essere replicata.

About Luigi Toto

Blogger romano e boss di questo luogo oscuro e pieno di spoiler, appassionato di telefilm fin da piccolino. Cresciuto a pane e Buffy, The Sopranos, Friends. Guarda di tutto da HBO a The CW, da AMC a Freeform. Vive a stagioni telefilmiche.

Check Also

Titanic: la scena tagliata che spiega due elementi essenziali della trama

Una scena importantissima di Titanic è stata tagliata a causa del minutaggio, ma era essenziale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shares