Polemica contro Finn Wolfhard, interviene anche Sophie Turner

Finn Wolfhard al centro delle polemiche, scendono in campo per lui Sansa e Barb

Finn Wolfhard è al centro delle polemiche nate dai fan, secondo le fonti non si è fermato a salutare alcune persone fuori dall’albergo in cui erano ospiti i bambini protagonisti di Stranger Things durante un tour promozionale per la seconda stagione. I social sono andati in delirio e molti fan sono arrivati in soccorso dell’attore, mentre altri hanno reagito negativamente alla vicenda.

In difesa dell’interprete di Mike è scesa in campo Sophie Turner di Game of Thrones, l’attrice ha scritto su Twitter:

“Cavolo… vedere adulti cresciuti e vaccinati che aspettano fuori dagli hotel i bambini di Stranger Things e poi vederli inveire quando i ragazzi non si fermano è molto strano. A) Quale adulto sano di mente aspetta un bambino fuori da un hotel?  B) e poi si offende quando il ragazzino non si ferma. Non importa se sono attori, sono bambini prima di tutto. Dategli lo spazio di cui hanno bisogno per crescere senza farli sentire in dovere verso qualcuno per i loro sogni.”

Non solo Sophie, anche Barb è scesa in piazza per difendere il suo collega. L’attrice Shannon Purser ha scritto:

Okay, no. Nessun attore è obbligato a fermarsi per tutti. Finn è un essere umano incredibilmente gentile, ma appunto è umano e ha bisogno anche lui di una pausa.

I ragazzi di Stranger Things sono effettivamente molto giovani, cosa ne pensate delle parole di Sophie e Shannon?

 

Seguitemi sui Social:

Profilo Facebook:

Pagina Facebook:

Twitter:

Seguimi su Instagram

You might also like More from author

Comments are closed.

Shares